Il "Pianista Sordo" che ha conquistato il Mondo

Si chiama Davide Santacolomba, nasce a Palermo ventotto anni fa e ama la musica, il pianoforte in particolare.
Suona con eleganza e fierezza, trasportato da una tangibile passione. I suoi musicisti preferiti sono Chopin, Beethoven e Mozart. Fin qui nulla di particolare, se non fosse che Davide sia un talento più unico che raro: è sordo dalla nascita.

All’età di 8 anni, in seguito ad accertamenti vari effettuati a Palermo e confermati al policlinico di Milano, Davide scopre di essere affetto da ipoacusia bilaterale neuro-sensoriale grave. Si accingeva a divenire quasi o completamente sordo. Una storia che sembra già scritta da un destino crudele, se non fosse che l’amore di Davide per la musica e la sua voglia di riscatto fossero più forti. Infatti, a soli tredici anni, Davide inizia a studiare musica preparandosi con l’aiuto della sua insegnante, Paola Sciotto, e riesce ad essere ammesso, sebbene il suo problema fosse persistente, al Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo. Davide ricorda con emozione il quarto anno di Conservatorio, da lui definito il più intenso e superato grazie all’amatissima insegnante Giovanna De Gregorio che, definendolo un miracolo, lo ha condotto con fierezza al sospirato traguardo del diploma accademico, conseguito il 4 marzo 2015, con 10 e lode.  

Infatti, fino a tre anni fa Davide percepiva soltanto i suoni gravi e quelli medio-gravi, mentre gli acuti non li sentiva affatto. Poi ha deciso di sottoporsi ad un intervento per l’applicazione di un impianto cocleare all’orecchio e così adesso ha idea di cosa sia un acuto. Gli è stato impiantato un Ab Naída Q70, tra i migliori in circolazione.

Oggi Davide vive a Lugano dove sta seguendo il Master in perfezionamento artistico e didattica musicale sotto la guida della famosa pianista ucraina Anna Kravtchenko ma il suo sogno è quello di fare il concertista in giro per il mondo. E le premesse ci sono: ogni sua esibizione termina sempre con una commossa standing ovation. Davide ha suonato in giro per l’Europa ed è arrivato fino alla prestigiosa Concert Hall della Fryderyk Chopin di Varsavia, ma non ha mai dimenticato le sue radici.

Con molta frequenza, infatti, Davide torna in Sicilia e per tutta l’estate ha suonato per i suoi conterranei: solo per citarne alcuni, è stato acclamatissimo a Cefalù lo scorso Ferragosto, tutto esaurito a Capo D’Orlando e il 24 settembre ha tenuto un entusiasmante concerto di beneficenza al Palauxilium di Sant’Agata(Me) in occasione dell’evento “Dammi la mano ti porterò lontano”.

Facciamo Sentire © 2018 • Privacy Policy
Realizzato da Galleria Progetti